Esordio con pareggio per le ragusane del Futsal

Print Friendly, PDF & Email

La stagione 2020-2021 si apre con un pareggio per il Futsal Ragusa, risultato che fa ben sperare per il prosieguo del campionato. Competizione che a detta di molti è e sarà il più ostico e, tecnicamente parlando, il più difficile degli ultimi anni. Il debutto in casa ha viste le ragazze del presidente Gregna impegnate contro una squadra di livello come il B&M Ferraro New York City, squadra palermitana che punta sicuramente ai vertici della classifica e che vanta un roster molto giovane ma con tre-quattro elementi di esperienza provenienti anche da categorie superiori.

Il primo tempo è stato giocato da due squadre ben organizzate e concentrate. Ottimo e veloce il fraseggio delle palermitane che non hanno però trovato spunti grazie alla grande concentrazione in difesa delle neroverdi. Una partita giocata a ritmi sostenuti, con occasioni da entrambe le parti, spente dalle parate dei portieri, entrambi in giornata di grazia. Fondamentali le uscite di Roberta Ruscito che ha neutralizzato due contropiedi della formazione di mister Battaglia.  Dopo un palo dell’ex di turno Militello, la prima frazione di gioco si chiude senza reti in una situazione di grande equilibrio.

Il secondo tempo vede le ragusane inizialmente sofferenti, chiuse ed assediate nella metà campo, fino a quando in una situazione di contropiede Di Simone approfitta di un’incertezza difensiva e con un guizzo salta difensore e portiere portando la formazione palermitana sull’1 – 0.

La risposta di Ragusa non si fa attendere e dopo un bel gioco d’intesa, Ricupero serve Militello che riesce a finalizzare.

Manca poco ormai al fischio finale ma le neroverdi “rischiamo” pure di passare in vantaggio con un potente tiro all’angolino basso di Ricupero, ma il bravissimo portiere Quattrocchi nega la gioia dei tre punti alle padrone di casa.

Finisce così una partita nella quale, dichiara mister Peppe Marino, «il pareggio è stato il risultato più giusto. Brave le mie ragazze, molto concentrate per tutta la partita, soprattutto in difesa. I due portieri sono state le migliori in campo, un esito diverso sarebbe stata una beffa per entrambe le squadre».

Domenica prossima le ragusane saranno impegnate sul campo della Libertas Rari Nante Siracusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *