Te ne sei andata Agitu, come neve che si scioglie al sole

Print Friendly, PDF & Email

Ci sono esempi di successo e di traguardo nel mondo, emblemi di integrazione ed inserimento sociale di cui la società va fiera. Ma altrettanto, laddove l’ingegno e l’amore costruiscono qualcosa di meraviglioso come ne è stata la traccia di Agitu, esiste il male che lo distrugge. Una donna di Addis Abeba, fuggita dalle sue origini in età adolescenziale per giungere in Trentino e creare un piano che le avrebbe permesso di vivere ed amare quelle capre che come delle figlie, adesso soffriranno la mancanza della loro mamma, assassinata senza pietà. Agitu era una persona dal sorriso contagioso, ci ha dato ed insegnato tanto, è andata via improvvisamente, come neve che si scioglie al sole. Era molto presto per morire ma, vanno via sempre i migliori ed in malo modo. Vogliamo Giustizia, merita come tanti altri, Giustizia per il suo terribile epilogo. Ad ucciderla un suo dipendente a cui aveva dato lavoro. La Comunità etiope di Trento piange lacrime amare, in molti la conoscevano anche oltre il territorio Trentino. Lei ci ha lasciato un messaggio molto importante: il coraggio di lottare per i propri diritti e la propria libertà; la dedizione per il suo lavoro e la voglia di farcela in un nuovo paese imparando tutto ciò che ci può portare alla realizzazione dei sogni. Tutto ciò è stato il suo cavallo di battaglia. Il suo sorriso resterà per molto tempo impresso nel cuore e nella mente di molta gente perché anche un semplice sorriso può aiutare e questo Agitu lo aveva compreso e ne aveva fatto una filosofia di vita. Riposa in pace adesso insieme agli altri angeli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *