Sanremo al tempo del covid

Print Friendly, PDF & Email

Il Covid-19, come sappiamo bene, è stato il protagonista indiscusso dell’anno passato e in molti credono che si riconfermerà come il nemico numero uno anche quest’anno.

Era Febbraio. In Italia si iniziava a vociferare su questa nuova infezione proveniente dall’Oriente e subito dopo la situazione si faceva sempre più chiara, un nemico invisibile era in procinto di distruggerci. A marzo il primo lockdown e poi il resto lo conosciamo già.

Ma proprio a Febbraio noi italiani, noi amanti della buona musica, noi fan della musica italiana, eravamo incollati alla tv pronti per l’annuale festival musicale, Sanremo.

Sanremo anche quest’anno, nonostante il ritardo di un intero mese, ci intratterrà dal 2 al 6 marzo. Per il secondo anno di seguito Amadeus, in qualità direttore artistico, accompagnato da Fiorello, allieterà il pubblico italiano ogni singola serata rendendo il Festival quanto più unico e speciale possibile. Questi due signori della Tv verranno accompagnati da ben otto co-conduttrici: Matilda  De Angelis (prima serata), Elodie con Luisa Ranieri (seconda serata), Vittoria Ceretti (terza serata), Barbara Palombelli con Beatrice Venezi (quarta serata) e infine Serena Rossi con Simona Ventura (serata finale).

Come ogni anno ci saranno due categorie principali: categoria Campioni composta da ben 26 artisti e la categoria Nuove Proposte composta da 8 cantanti.

I Big che calcheranno il palco più bello d’Italia e che si contenderanno il titolo saranno: Aiello, Annalisa, Arisa, Bugo, Colapesce con Dimartino, Coma_Cose, Ermal Meta, Extraliscio con Davide Toffolo, Fasma, Francesca Michielin con Fedez, Francesco Renga, Fulminacci, Gaia, Ghemon, Gio Evan, Irama, La Rappresentante di Lista, Lo Stato Sociale, Madame, Malika Ayane, Maneskin, Max Gazzè con Trifluoperazina Monstery Band, Noemi, Orietta Berti, Random e infine Willie Peyote.

Per la prima volta, dopo 70 anni, la manifestazione si svolgerà senza pubblico a causa della pandemia, come del resto molti altri programmi.

Non ci resta quindi che attendere il 2 Marzo e sintonizzare il televisore su Rai 1 alle ore 20.30, orario in cui Giovanna Civitillo, Valeria Graci e Giovanni Vernia, all’interno della trasmissione PrimaFestival, delizieranno il loro pubblico con interviste, novità, piccoli retroscena… insomma su tutto ciò che c’è da sapere sulla serata che verrà dopo, senza ovviamente svelarci troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *