Mer. Lug 6th, 2022
Print Friendly, PDF & Email

Buongiorno carissimi di Italianotizie. Spero molto che abbiate passato una serena settimana tra sole e pioggia in alternanza. Bentrovati come sempre. Oggi vorrei proporvi una ricetta che ritroviamo molto spesso nella cucina dell’ Italia del sud ma che ho avuto anche il piacere di ritrovare molto simile anche nella cucina africana e soprattutto tra le cuoche nigeriane. Questa è la dimostrazione di una ricchezza e di una compattezza che in moltissimi non credono ma, che invece esiste e va coltivata e curata nel tempo. La storia ci ha uniti e la cucina ci rafforza ogni giorno grazie a questa multietnicità che ci caratterizza. Parliamo della trippa. La trippa sono le pareti dello stomaco animale, sono le interiorità dell’ animale commestibile come la mucca ad esempio. Noi nel meridione siamo soliti cucinarla con la salsa di pomodoro aggiungendo delle patate in cottura e dalla zuppa che ne verrà fuori di solito condiamo anche la pasta, corta o lunga a preferenza. In Africa la trippa va a condire il riso insieme a tantissimi ingredienti come carne e pesce, peperoncino, carote, zafferano. Diventa dunque un elemento preponderante di un piatto unico tipico in Nigeria come in moltissimi altri paesi africani. I pezzetti della trippa vanno tagliati in dadini per facilitare la cottura e questo sia in Italia che in Nigeria. Bene, direi che non ci resta che assaporare e concludere la settimana sl meglio. Grazie ed alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.