Questa mia recensione necessita di più di un incipit. Innanzitutto la fama dell’autore farebbe tremare le vene ai polsi di più di una recensora ma non alla sottoscritta che non solo è già autrice di ben 9 opere pubblicate in meno di 5 anni http://danielaedintorni.com/le-mie-otto-pubblicazioni-elenco-non-definitivo-sempre-in-divenire/ 3 delle quali dedicateRead More →

Un altro delizioso libro che in quarta di copertina riporta “10+” che potrebbe voler dire sia che è adatto a ragazzi e ragazze che hanno più di 10 anni (quindi anche io…) sia che merita il voto 10+ (e qui la sottoscritta è perfettamente d’accordo). L’ho “scoperto” sugli scaffali dellaRead More →

Lady Hester Lucy Stanhope, nata nel 1776 e morta nel 1839, è stata una donna dell’alta società, un’avventuriera e una viaggiatrice inglese. La sua spedizione archeologica ad Ashkelon nel 1815 viene considerata il primo scavo moderno nella storia dell’archeologia della Terra Santa. Il suo uso di un documento medievale italianoRead More →

Sottotitolo “chi ha detto che ci sono giochi da maschi e giochi da femmine?” … e me lo sono subito regalato anche se sulla copertina c’è scritto “dai 7 anni in su”…non rientro anche io in questa categoria? Sì, è vero, la mia età anagrafica è molto più “in su”Read More →

“Possiamo investigare il mondo soltanto da una prospettiva di contingenze de proprio sé che include le nostre esperienze fisiche, sociali e storiche” scrive la studiosa di geografia Mona Domosh in un saggio sull’importanza delle esploratrici. Lo status delle donne nell’era vittoriana e oltre è centrale alle loro esperienze come viaggiatrici:Read More →

  Molti americani credono che una donna sarà eletta presidente durante la loro vita, una pietra miliare che aggiungerebbe gli Stati Uniti alla crescente lista di nazioni che hanno avuto una leader. Ma il numero complessivo delle nazioni che sono state governate da donne rimane sempre relativamente piccolo e inRead More →

Quando pensate alla pop art il vostro cervello automaticamente va a Andy Warhol, Roy Lichenstein o James Rosenquist. Ma ci sono molte artiste che hanno avuto influenza all’interno del movimento e che non hanno mai ricevuto il riconoscimento che meritavano, fino a oggi. La “EY Exhibition: The World Goes Pop”Read More →

Ho scritto recentemente sulle donne illustratrici di fiabe così che ora è il momento di alcune autrici di fiabe. Le scrittrici che ho elencato qui sono pre-Età dell’Oro e hanno scritto per la maggior parte in Francia durante il 1600. Scriverò un altro articolo sull’Età dell’Oro e sulle scrittrici contemporanee.Read More →

Questo mese la biografa Rachel Holmes parlerà di Eleanor Marx, una traduttrice letteraria femminista la cui eredità è velocemente diminuita. Tracciamo un modello familiare di scrittrici collegate al prestigio maschile e ci chiediamo perché così tante si sono perse nella storia. Provate a evocare un’immagine dei poeti romantici, la rispostaRead More →

  Fantasmagorici, straordinari, divertentissimi e tanti altri aggettivi per caratterizzare questi cinque musicisti, anzi “suonattori” come si definiscono, che hanno dato vita alla “Rimbamband”. Sono Raffaello Tullo, voce e percussioni, Renato Ciardo, batteria, Vittorio Bruno contrabbasso, Nicolò Pantaleo, sassofono, tromba, trombone e bombardino e Francesco Pagliarulo pianoforte. Hanno debuttato ieriRead More →

  Inizio ammettendo umilmente la mia non preparazione nella coreutica, solo un’infinita ammirazione per quest’arte che unisce al di là dei diversi idiomi parlati, ha un linguaggio universale; e infatti ieri sera al teatro Verdi, esaurito in ogni ordine di posti fino al loggione, il pubblico era assolutamente eterogeneo, hoRead More →