Il Presidente della repubblica Giorgio Napolitano ha iniziato a Pechino la visita di Stato in Cina su invito del presidente cinese Hu Jintao. E’ la prima visita di un capo di stato italiano in quel paese: avviene nel 40° anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra i due paesi eRead More →

Fra i documenti pubblicati dal sito di Wikileaks uno riguarda il caso Sgrena ed ha pertanto attirata l’attenzione dei media di italiani. E un rapporto in cui si riferisce come un terrorista, Sheik Husain, dopo il suo arresto, avrebbe rivelato ai servizi di intelligence giordani che per la liberazione della giornalista italiana sarebbe stato pagato un riscatto di 500 mila dollari.Read More →

La Cina non è solo una fornitrice di lavoratori a basso costo e di merci scadenti ma è proiettata in tutti campi tecnologici del futuro. L’Occidente si culla ancora nella idea che la scienza e la tecnica siano ancora una sua prerogativa come negli anni e nei secoli scorsi: ma presto la Cina sarà in grado di fare concorrenza anche nei campi più avanzati. Read More →

Nel suo discorso all’Assemblea dell’ONU, il presidente iraniano Ahmadinejadha detto che c’è una teoria secondo la quale alcuni segmenti all’interno del governo degli Stati Uniti hanno orchestrato l’attacco del 9/11 per arrestare il declino dell’economia americana delle che sua politica sul Medio Oriente e salvare il regime sionista.Read More →

La scoperta di ricchi giacimenti di carbone può portare a radicali cambiamenti nel Mozambico, una volta uno dei paesi più poveri del mondoIl Mozambico è a un bivio, la reale possibilità di un futuro più prospero, dipende dal fatto che i benefici siano effettivamente condivisi da molti e non accaparrati da pochi.Read More →