Ha ragione Berlusconi quando dice che “nessuno nell’Unione può autonominarsi commissario e parlare a nome di governi eletti e di popoli europei. Nessuno è in grado di dare lezioni ai partner”. Anche perché, chi pretende di farlo, non è esente da errori, non ultimo quello di non aver voluto prodigarsiRead More →

È diventata una gara. A chi la spara più grossa nella ricerca del rimedio perché non accadano più fatti come quelli di sabato a Roma. La gara l’ha vinta, è sorprendente ma a pensarci bene non più di tanto, Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori, con la proposta, prontamenteRead More →

“Gente ci siamo sbagliati. Dalla crisi non usciremo con Contributi, aumenti dell’Iva o slittamento del pensionamento. No, i soldi per la manovra li prenderemo agli evasori. Anzi, diciamo di più: per chi evade ci sarà anche il carcere”. E tutti a battere le mani, a dirci che finalmente si faRead More →

Ammettiamolo, aveva ragione Lui. Perché, dopo averla negata per anni, se adesso si sta giocando sulle misure da prendere per superarla: aumento dell’Iva, no, meglio il contributo di solidarietà per i redditi superiori a novantamila euro, no, meglio su quelli oltre i duecentomila euro, no, meglio non far riscattare ilRead More →

Chiuso per tutta la notte l’aeroporto di Catania. Gravi i disagi per i passeggeri.
Riaperto stamattina, pian piano il traffico sta tornando regolare ma forti sono i ritardi degli aerei e tante persone sono ancora accampate negli aereoporti in attesa di partire per Catania.Read More →

Da oggi pomeriggio i deputati della Repubblica Italiana saranno in vacanza. Il loro rientro è previsto per il 12 settembre. In realtà le sedute delle Commissioni riprenderanno già il 5 ma siccome, lo ha spiegato Fabrizio Cicchitto, il presidente dei deputati del Pdl, la prima settimana di settembre un centinaioRead More →

Le affermazioni dell’europarlamentare della Lega Mario Borghezio sulla strage di Oslo (“Molte sue idee sono buone, alcune ottime. È per colpa dell’invasione degli immigrati se poi sono sfociate nella violenza”), hanno scatenato le aspre critiche da parte di tutto il mondo politico italiano, Lega inclusa. “Chiediamo al Ministro dell’Interno RobertoRead More →

Oggi siamo felici. I referendum hanno raggiunto il quorum (risultato non scontato), e i Sì hanno stravinto (questo, invece, era certo). Ma siamo felici anche per il significato politico che ha assunto la vittoria dei Sì. Proviamo a fare due conti. Gli elettori, in totale, erano 50.418.848. Perché il votoRead More →

All’indomani dello sciopero per l’ospedale Muscatello, il portavoce del Circolo Sel di Augusta, ing. Filippo De Martino, ha sottolineato come il 30 maggio 2011 sarà ricordato come il giorno della svolta verso una città non più appellabile come qualunquista, apatica e sonnolenta. Sotto gli occhi di tutti è apparsa unaRead More →

Contrariamente a quello che è accaduto nel resto d’Italia, a Ragusa ha vinto Emanuele Dipasquale detto Nello, sindaco uscente appoggiato da una coalizione di centrodestra che va da La Destra all’Udc. In realtà, più che vinto, Dipasquale ha stravinto: il 57,19% dei ragusani hanno votato per lui contro il 36,19%Read More →

Ieri il ministro Maroni, al no dell’Europa ai permessi temporanei, ha messo il broncio e ha detto “E allora noi ce ne andiamo”, accusando l’Europa di disinteressarsi dei problemi italiani e lasciando solo il nostro paese nella gestione dell’emergenza immigrazione. Ma si tratta di vera emergenza o è il nostroRead More →