Il testo della legge anti-omofobia presentato da Paola Concia del Pd alla Commissione Giustizia è stato bocciato.
Il Pdl e la Lega hanno votato contro provocando l’insorgere del Ministro delle Pari Opportunità, Mara Carfagna, che ha dichiarato il suo voto a favore in Aula il prossimo 23 Maggio, affermando che il Pdl in questo modo non ha fatto altro che perdere un’importante occasione, visto che il testo non prevedeva il reato di omofobia, quanto aggravanti per reati commessi a scopo discriminatorio. Read More →

Sono ancora incerte le cause dell’incendio che questa mattina del 14 di Aprile ha distrutto una
palazzina nella periferia a nord di Milano, in via Fulvio Testi 87.
L’unica vittima della palazzina, abitata da circa 150 persone, era un peruviano trentanovenne, morto
probabilmente per asfissia da inalazione di fumo.Read More →

Dopo queste settimane di continui sbarchi nell’isola di Lampedusa, la notte scorsa alle 4 del mattino
è affondato un barcone che conteneva circa 300 persone.
Poco più di 40 persone sono state messe in salvo dalla guardia costiera, ma sono 250 i dispersi in
mare.Read More →

Qualche giorno fa, precisamente lo scorso 29 marzo, è stato presentato in Senato un disegno di legge da parte del senatore del Pdl Cristano De Eccher a favore dell’abolizione della legge che vieta “la riorganizzazione del disciolto partito fascista”.
Tale proponimento ha scatenato l’ira da parte del Pd che l’ha considerato assolutamente scandaloso e vergognoso, grave e offensivo rispetto alla storia dell’Italia, ma soprattutto per il tentativo di “distorcere” e modificare continuamente la Costituzione italiana. Read More →

Dopo la catastrofe avvenuta in Giappone, il mondo sembra essersi fermato per discutere riguardo al nucleare e al suo possibile apporto positivo a livello energetico sul nostro pianeta. Pensare che possa essere produttivo utilizzare il nucleare è quasi una certezza a livello economico e scientifico. Ma è davvero così facileRead More →

Oggi, 11 giugno 2010 é stato dato il via in Parlamento alla legge Bavaglio. Oggi per la prima volta nella storia del nostro paese, si piange un lutto, un massacro, quello della libertá di informazione. Con questa nuova legge ogni testata giornalistica, ogni telegiornale, di qualsiasi colore, si “tingerá” inevitabilmenteRead More →

Periodo elettorale è periodo di fervore o meglio…Di tremore. Quello provocato da due lettere indirizzate rispettivamente al presidente del consiglio Silvio Berlusconi e l’altra alla sede della Lega Nord, la prima contenente un proiettile e la seconda un esplosivo. Read More →

ntenso, delicato, appassionante, leggero, vivo: sono questi gli elementi principali dell’ultimo film di Paolo Virzì uscito nelle sale italiane il 15 gennaio 2010. Un cast d’eccezione che vede Valerio Mastrandrea protagonista maschile di una storia che intreccia passato e futuro, ricordi e sensazioni presenti, gioie e dolori.Read More →

Si è spento oggi a 91 anni uno dei più grandi e discussi autori del Novecento, Jerome David Salinger, nato a Manhattan nel 1919. Viveva isolato da decenni ormai a Cornish, nel New Hampshire riducendo i contatti umani al minimo. Dopo la pubblicazione nel 1951 di una delle sue più grandi opere letterarie Il giovane Holden, libro simbolo della ribellione giovanile, la sua carriera di scrittore prosegue fino alla totale chiusura al mondo letterario nel 1965, quando smette definitivamente di scrivere, pubblicando sul “The Newyorker” un ultimo racconto.Read More →

Ad oltre 170.000 sarebbe arrivato il bilancio delle vittime del terremoto ad Haiti dopo 15 giorni di soccorsi. La situazione è sempre più preoccupante non solo per il ritrovamento continuo di cadaveri sotto le macerie, ma soprattutto per il pericolo rappresentato dai saccheggiatori, i leader delle gang evasi e i trafficanti di bambini. La situazione attuale di Haiti è il caos generale, lo sconforto, la paura e l’angoscia di un popolo che si è visto “crollare” tutte le speranze investite nel proprio futuro. In tali condizioni l’Unicef e l’Onu mostrano la loro preoccupazione annunciando lo stato di allerta.Read More →

Lutto nazionale a Beirut dopo l’incidente aereo avvenuto questa mattina, 25 gennaio, proclamato dal premier Saad Hariri. Un Boing 737 dell’Ethiopian Airlines con a bordo 90 persone è precipitato nel Mar Mediterraneo, a circa tre chilometri dalla costa, poco dopo il decollo dalla capitale libanese.Read More →