Non sarà rimpatriata Kate Omoregbe. Scarcerata, ora attende l’esito del suo destino, soprattutto in virtù del fatto che tornando nel suo paese d’origine, la Nigeria, verrebbe lapidata.  IL Tgla 7 dopo il consueto ampio spazio informativo sulla grave situazione italiana ha  dedicato un servizio alla notizia di questo ennesimo  caso emblematicoRead More →

Enrico Mentana torna alla conduzione del Tgla7, fascia serale, dopo la pausa estiva e subito viene ricondotto al suo dovere informativo dal ritiro per la quarta volta della manovra del governo. Una manovra che mette ancora una volta l’Italia nel dubbio: usciremo dalla secca? Tante promesse e nessuna certezza per assolvereRead More →

Fa caldo, tempo di vacanza, il palinsesto televisivo si è “alleggerito”, il sole estivo suggerisce evasioni mentali, ma il telegiornale deve compiere il proprio dovere informativo ed ecco che il Tg2 ci tiene al corrente di casi di attualità che hanno come protagonista l’infanzia. Si chiama “Silvio” il  bambino romenoRead More →

Un pomeriggio dedicato al più grande giornalista sportivo molisano di sempre e isernino doc: l’assessorato allo Sport e alla Cultura della Provincia di Isernia, il Comitato regionale della Federcalcio e il Gruppo molisano dell’Unione stampa sportiva italiana hanno ultimato i preparativi per la cerimonia di premiazione del Secondo Premio giornalisticoRead More →

Tg Sky24 il canale che propone 39 edizioni giornaliere  con aggiornamenti ogni mezz’ora e approfondimenti in tempo reale punta la sua attenzione sulla situazione della Libia. Ancora nessuna traccia di Muammar Gheddafi e dei suoi figli, dopo la conquista di Bab al Aziziya, la residenza fortezza del colonnello. Le voci,Read More →

Tg la 7 apre l’edizione serale con la notizia riguardante le ore decisive che la Libia sta vivendo. E’ la fase finale, con i ribelli penetrati nella capitale in un’azione combinata con le forze Nato, la guerra è arrivata a Tripoli al grido di “Allah Akbar” diffuso attraverso l’altoparlante delle moschee. SparatorieRead More →

Chiuso per tutta la notte l’aeroporto di Catania. Gravi i disagi per i passeggeri.
Riaperto stamattina, pian piano il traffico sta tornando regolare ma forti sono i ritardi degli aerei e tante persone sono ancora accampate negli aereoporti in attesa di partire per Catania.Read More →

Un incendio, ieri sera, ha distrutto due motociclette e un’autovettura parcheggiate nel garage di una villetta di Casuzze, la frazione marittima del comune di Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa. Due squadre operative di vigile del fuoco sono prontamente intervenute per spegnere l’incendio. Anche quest’anno i ragusani possono andareRead More →

Gli attentati di venerdì scorso a Oslo e sull’isola di Utoya, in Norvegia, sono, a quanto pare, di matrice neonazista o di estrema destra. Mi hanno fatto tornare alla mente, purtroppo, quelli che abbiamo subito noi, per tanti anni. Piazza Fontana a Milano, Pazza della Loggia a Brescia, la stazioneRead More →

Arriva la calda stagione d’estate e torna il classico dilemma: dove lasciare il nostro animaletto domestico? La soluzione più comoda e “ignobile” è quella dell’abbandono per i più ma altri, invece, piangono disperatamente la loro dipartita. Tra le lacrime una donna ci consegna una pagina piegata in quattro parti manoscrittaRead More →

Milano,  24 novembre 2009, l’ultima passeggiata di una madre e di una figlia che allora aveva 17 anni. Nel programma condotto da Mario Calabresi “Hotel Patria” si parla dell’omicidio di Lea Garofalo, collaboratrice di giustizia uccisa dalla ‘ndrangheta, attraverso le parole della  figlia Denise. Una vita sotto protezione quella della ragazza  che oggi, a soliRead More →

Un certo Giovanni Robusti, Cobas del latte, ha tentato la via della politica e dopo sorti più o meno favorevoli, è subentrato, nel 2008, al parlamento europeo al posto di Umberto Bossi, nel frattempo diventato ministro dell’attuale governo Berlusconi ter. Però è in politica da tempo, anche lui fa parteRead More →

Come ogni anno, la Diocesi di Ragusa organizza un momento di festa in occasione della giornata mondiale del rifugiato. Quest’anno, ricorre anche il 10° anno di presenza dei progetti per richiedenti asilo e rifugiati nel territorio diocesano. Il progetto “Voglio dire…” aderisce a questa splendida iniziativa. “Saremo presenti – spieganoRead More →

Voglio dedicare questo mie parole di lode a un esempio, vissuta questa mattina sulla mia pelle, di perfetta, tempestiva, completa, affettuosa, sorridente e totalmente gratuita assistenza  medica  ricevuta presso una delle più grandi strutture ospedaliere fiorentine e per di più in un pronto soccorso dove s’immagina che il personale medicoRead More →