Nelle riunioni tenutosi in questi giorni a Pechino, il premier cinese Wen Jiabao, il presidente della Corea del Sud Lee Myung-Bak e il premier giapponese Yukio Hatoyama si sono impegnati a cercare di far ripartire i colloqui a sei per porre fine alle ambizioni nucleari di Pyongyang, e a realizzare nel lungo periodo il progetto di una “comunità dell’Asia orientale.Read More →

All’epoca di Mao il traffico era del tutto inesistente in Cina e quindi i pedoni si scansavano per far passare le poche macchine,quasi tutte ufficiali, in circolazione: macchine e biciclette non si preoccupava del pedone perche è questo che doveva guardarsi. Ora che il traffico è diventato intensissimo pare però rimasta l’antica mentalità che è il pedone che deve ben guardarsi. Read More →

La figura sopra riportata indica ( in lingua inglese) uno schema delle stravaganze caratteristiche dei ricchi cinesi sotto il titolo significativo: i ricchi non sono come te e me. Secondo il rapporto Hurun ci sono 51.000 persone in Cina che hanno i requisiti per essere indicati ricchi. ma non tutti sono uguali
Read More →

La Cina ha lanciato un canale televisivo in lingua araba che trasmette 24 ore al giorno e che intende, nelle intenzioni degli organizzatori, far fronte alle distorsioni del punto di vista e della politica cinese in Medio Oriente: si prevede che raggiungerà circa 300 milioni di persone in 22 paesi.Read More →