La repubblica cinese si compone di due parti che possono essere nettamente distinte: la parte che costituisce storicamente la Cina abitata quasi esclusivamente da Han (cinesi) definita da noi come “Cina interna” e in Cina come “province orientali”: una altra parte è costituta da province che entrarono a far parte dell’impero dal ‘700 abitato originariamente da etnie diverse, definite da noi come Cina Esterna e dai cinesi come province occidentali.Read More →

Un sisma, di magnitudo 6,9 secondo il Servizio Geologico Americano ha colpito l’altopiano tibetano alle 7,49 ora locale,di mercoledi, 14 aprile L’epicentro è stato localizzato sulle montagne che dividono la provincia di Qinghai dalla Regione autonoma del Tibet. La regione fa parte del Tibet storico (molto più ampia dell’attuale Regione Autonoma del Tibet): vi è nato anche il il Dalai Lama il leader spirituale tibetano in esilio, e che ha detto in un comunicato che stava pregando per le vittime.Read More →

Piccoli fatti a volte ci fanno rendere conto meglio della differenza di civiltà e mentalità fra l’Occidente e la Cina. Il funzionamento della giustizia ad esempio: in Cina avviene che un persona viene condannata a morte in un processo di appena 4 ore, dopo soli 15 giorni dai fatti e che basta la dichiarazione della polizia per escludere che abbia malattie mentali malgrado che i fatti di cui è colpevole appaiono del tutto privi di senso logico.Read More →

Oggi, 5 aprile, cade in Cina il giorno del Qing ming nel quale, per antichissima usanza, si visitano le tombe dei defunti.
La data è calcolata in base al calendario agricolo su base lunare: nell’imminenza dei lavori della primavera i contadini sentivano il bisogna di rivolgersi ai propri cari defunti anche per allontanare gli “spiriti vaganti” ( demoni) che potevano nuocere ai raccolti
Read More →

Il presidente Hu Jintao ha annunciato, a sorpresa, che la Cina andrà a Washington al summit del 12 e 13 aprile sulla sicurezza nucleare e l’ Iran d ha avuto anche una lunga conversazione telefonica con Obama. Il fatto è stato interpretato come prove di disgelo fra America e Cina. In realtà la posizione politica cinese sul problema nucleare dell’Iran non è cambiataRead More →

La Commissione Statale cinese per le emergenze ha comunicato che una grave siccità ha colpito 51 milioni cinesi e ha lasciato più di 16 milioni di persone e 11 milioni di animali con la penuria di acqua potabile. Le previsioni meteorologiche non mostrano indicazioni evidenti di pioggia nella regione siccità nei prossimi giorni.Read More →

Come da tempo annunciato, Google ha ufficialmente abbandonato la Cina mantenendo pero una sua presenza ad Honk Kong alla quale i cinesi possono rivolgersi senza censure. Secondo l’azienda in questo modo si rispettano le leggi cinesi. Secondo le autorità cinesi Google ha “violato la sua promessa scritta” ed è “totalmente sbagliato” interrompere la sua attività di ricerca in lingua cinese e di incolpare la Cina per presunti attacchi di hackeRead More →

Fenomeno insolito a Pechino: una forte tempesta di sabbia si è abbattuta sulla capitale provenendo dai lontani deserti del nord. Secondo il Centro per il monitoraggio della desertificazione, un ente dello Stato, la tempesta di sabbia si sta muovendo a sud dello Henan e dello Shandong e i venti sempre più forti potrebbero spingerla anche a sud del bacino del fiume Yangtze. Read More →

L’uso di termini inglesi si va diffondendo in Cina in modo massiccio suscitando non poco allarme per la purezza della lingua cinese. Huang Youyi, direttore dell’ente per la stampa, nella sessione annuale del Comitato Nazionale del Partito, ha fatto tre proposte per evitare ciò che egli considera un pericolo la lingua cinese.Read More →

In realtà effettivamente il numero dei monaci nel Tibet era eccezionalmente alto rispetto agli altri paesi ma questo non toglie che essi fossero sempre una piccola minoranza in confronto al resto degli abitanti che dovevano sopravvivere in un paese aspro e inospitale, molto povero di risorse.
La proprietà delle terre era riservata a una classe di nobili e ai monasteri mentre i pastori e icontadini si trovavano in una condizione servile.Read More →

Secondo i dati nel 2009 sono entrati in Cina illegalmente, fuggendo dalla Corea del nord. Circa 25 – 30 mila nord-coreani in maggioranza giovani donne. Quelle più fortunate trovano ad attenderle un marito in genere anche esso un coreano rifugiato in Cina: per molte altre invece purtroppo si apre la via della prostituzioni nelle città della toccate dal boom economico. Read More →

In Cina la migrazione di lavoratori nelle regioni più ricche porta a problemi di coppia cosi come avveniva a tempi dei nostri migranti con il fenomeno delle cosi dette “spose in bianco”
Decine di milioni di persone hanno lasciato le loro famiglie nelle campagne per venire a lavorare nelle zone maggiormente industrializzate,Read More →

Per i cinesi offrire sacrifici agli antenati è uno dei riti più importanti della festa di primavera. Secondo la tradizione, le famiglie preparano per la notte di Capodanno un l’altare con l’incenso e le offerte sul quale mettono, i ritratti degli antenati, e le”tavolette degli antenati”.Read More →

la vera ragione probabilmente è molto più realistica,da ricercarsi in una difficile partita diplomatica fra le due super potenze.
L’incontro è stato, infatti, preceduto dalle proteste per la censura su Google considerato dalla Cina come un indebito intromissione nei suoi affari interni, soprattutto dalla fornitura di armi al Taiwan visto come un tentativo per ostacolare i grandi sforzi che la Cina sta facendo per riunificare la sua ultima provincia ancora separata.
Read More →

Oggi, 14 febbraio, cade il capodanno (Nónglì xīnnián), secondo ì il calendario lunare cinese : il secondo novilunio dopo il solstizio di inverno quindi fra il 21 gennaio ed il 19 febbraio del nostro calendario
Esso viene celebrato anche da molte altre nazioni dell’Estremo Oriente e dalle numerosissime colonie cinesi sparse in tutto il mondo
Read More →