Sono passati giorni dall’attentato di Parigi e mentre qui parliamo, ci confrontiamo, scriviamo, là vanno a dormire con la paura e si alzano con la paura. Lentamente si cerca di reagire e di tornare alla normalità, dimenticando l’attuale e ricordando il prima. Si sentono tesi i parigini, la polizia èRead More →

Ancora una tragedia del mare. Chi tentava la fuga verso la salvezza ha trovato la morte nelle acque della costa turca. Tante le parole scritte e dette in questi ultimi tempi per testimoniare la disperazione di chi tenta il tutto per tutto per trovare un futuro diverso da fame, guerraRead More →

Ci sono paesi che costruiscono muri e altri che continuano a soccorrere i disperati mentre non si ferma il flusso dei migranti. Lampedusa ha tratto in salvo altre duecento persone, ed è continuamente impegnata nelle operazioni di salvataggio. L’Italia fa sforzi straordinari per l’accoglienza mentre nuove barriere appaiono all’orizzonte perRead More →

In tutta Europa l’emergenza migranti non si ferma, ma uno sparo ha fermato un afgano che tentava di varcare la frontiera. La polizia bulgara ha sparato nella notte. E’ la prima volta che viene ucciso un migrante mentre chiede asilo, secondo il parere tollerante. Mentre tentava di entrare illegalmente nelRead More →

Nei decenni scorsi il principio della politica estera turca era quella di non aver problemi alle frontiere. Problemi all’interno invece ci sono sempre stati e gravi: rapporto con i Curdi e con l’islam che sono eredità piu e meno dirette del regime fondato negli anni ‘20 da Mustafa Kemal Ataturk.Read More →

Continuano a partire i migranti disperati, alcuni non ce la fanno e muoiono nelle acque che dovrebbero portarli verso la salvezza. Fresca di memoria è la foto-simbolo di Aylan, il bimbo privo di vita sulla spiaggia turca rifiutato dal Canada, mentre il muro ungherese oramai ultimato vuole sigillare la rottaRead More →

l’intreccio delle situazioni sul terreno e quello dell’appoggio esterno sono tali da non permettere ne la vittoria ne la scnfitta di ciascuna fazione: e ogni fazione tiene piu a rinforzarsi che a una chimerica vittoria

Si vede piu che due schieramenti contrapposti una guerra di tutti contro tutti Read More →

Batte tutti i primati di permanenza sul trono. Elisabetta II governa sul Regno Britannico dal lontano 1953. Sessantatreanni e sette mesi. Alla soglia dei suoi quasi novantanni ha superato il record della storica Vittoria, diventando la sovrana che ha regnato il più a lungo nella storia del Paese. Quando divenneRead More →