Ci sono paesi che costruiscono muri e altri che continuano a soccorrere i disperati mentre non si ferma il flusso dei migranti. Lampedusa ha tratto in salvo altre duecento persone, ed è continuamente impegnata nelle operazioni di salvataggio. L’Italia fa sforzi straordinari per l’accoglienza mentre nuove barriere appaiono all’orizzonte perRead More →

In tutta Europa l’emergenza migranti non si ferma, ma uno sparo ha fermato un afgano che tentava di varcare la frontiera. La polizia bulgara ha sparato nella notte. E’ la prima volta che viene ucciso un migrante mentre chiede asilo, secondo il parere tollerante. Mentre tentava di entrare illegalmente nelRead More →

Finalmente una buona notizia. In un’Italia che ci rimanda continuamente, corruzione, delinquenza, problematicità e malaffare, un piccolo miracolo a volte accade. Tra monti e valli d’or un piccolo comune montuoso della provincia perugina, Pietralunga, ha fatto del rispetto della natura il suo stile di vita. La parola d’ordine è risparmio.Read More →

A Ventimiglia, il presidio dei migranti e degli attivisti dei centri sociali, che sostenevano pietosamente la speranza di poter oltrepassare la linea di confine tra Italia e Francia, si è infranta ieri all’alba quando è scattato il blitz delle forze dell’ordine. Ci eravamo dimenticati di quel centinaio di stranieri accampatiRead More →

Visto d’ingresso negato all’indesiderato Matteo Salvini, che voleva andare a risolvere il problema dell’immigrazione in loco. Ma in Nigeria c’è la guerra e il leghista promotore del “bisogna fermarli a casa loro” è stato bloccato e ha dovuto fare dietrofont. Della serie, chi la fa l’aspetti, viene semplice. Tanto facileRead More →

Si è dato tanto da fare, nei suoi variegati e variopinti vent’anni politici, per passare alla storia. L’ultima trovata del senatore Roberto Calderoli è quella di aver scoperto un algoritmo che ha prodotto 85 milioni di emendamenti che, se si esaminassero tutti a un ritmo frenetico di uno al minutoRead More →

Attualità caldissima ricca di argomenti su cui riflettere in quest’estate piena di colpi di scena. Si va, dalle lacrime del governatore Rosario Crocetta, colpito e quasi affondato con la questione dell’intercettazione-fantasma in cui il medico Matteo Tutino, parlando con Crocetta, avrebbe desiderato la stessa fine del padre per la figliaRead More →

Prosegue inarrestabile la promozione della Lega nord capitanata dall’instancabile leader Matteo Salvini che, scordatosi totalmente che il male risiedeva dal centro al sud Italia si unisce ai “terroni” pur di ottenere voti per il tanto ambito potere politico. Contrariamente ai piani “I terroni non dimenticano” e la Calabria accoglie laRead More →