Sentita la singolare e particolarissima proposta del Ministro Rotondi, Ministro – si badi bene – all’attuazione del programma di governo (sic!) che a me sembra una nicchia a suo tempo inventata per fare posto a qualcuno rimasto a terra, in un primo momento ho pensato che si trattasse di un tipicoRead More →

Si è aperta a Pordenone una causa sul cosiddetto sostituto di imposta. Un imprenditore si rifiuta di continuare ad incassare per conto dello Stato le tasse ed i contributi dei propri dipendenti sostenendo che non vuole continuare a fare l’esattore peraltro gratuitamente. L’imprenditore ha dato ai propri dipendenti una bustaRead More →

Allarmati per la reazione dell’opinione pubblica alla privatizzazione dell’acqua imposta per decreto ad un Parlamento umiliato e con la testa bassa, scendono in campo i grossi calibri  della borghesia imprenditoriale italiana per manipolare il dissenso, farlo diventare consenso, convincere della bontà, della modernità o addirittura della futuribilità della gestione privataRead More →

Durante una trasmissione di canale 5 la Santanchè, leader del Movimento per l’Italia, ha accusato Maometto di avere avuto 9 mogli e soprattutto di essere addirittura un pedofilo avendo sposato una ragazzina di appena nove anni, provocando naturalmente le risentite e proteste dei mussulmani presenti. Ma a parte la polemica, vediamo i fatti storici.Read More →