Appena due giorni dopo il catastrofico annunzio occupazionale della CGIL, il Ministro Sacconi ha aperto la sua campagna d’autunno per ridurre il costo di quello che chiama “capitale umano” nel suo vezzo di creare una lingua fatta di locuzioni adatte alla fase iperliberista della politica asociale del governo. La CGILRead More →

Berlusconi messo alle strette da scissionisti e meridionalisti che ne potrebbero minare la stabilità politica, è obbligato a cedere. Sul piatto della bilancia, in cambio della tregua, lo sblocco dei Fas alla Sicilia e un piano di rilancio del Sud. Read More →