L’arte raccontata dal professor Flavio Caroli all’interno del programma Che Tempo che Fa condotto da Fabio Fazio ci conduce dentro il mondo del regista Michelangelo Antonioni, al quale, Ferrara, sua città natale, dedica una mostra,  “Lo sguardo di Michelangelo. Antonioni e le arti”  a Palazzo dei Diamanti.  Il quesito postoRead More →

“Il momento che stiamo attraversando non è particolarmente felice”, lo dice in apertura di programma, Corraddo Augias.  Ma c’è un altro modo di guardare il momento, quello di guardarlo attraverso i trucioli che cadono dai grandi avvenimenti che si depositano e fanno tappeto. Questi trucioli, eloquenti, forse più dei grandiRead More →

Se nella commissione dei saggi istituita da Giorgio Napolitano, manca la rappresentanza femminile, alle Invasioni Barbariche , in onda su La7, abbondano. Donne di spessore e particolarmente ricche di spunti. Tante donne che occupano e dominano lo spazio televisivo, dalla condutrice Daria Bignardi alle ospiti: Serena Dandini, che assente dallaRead More →

La soluzione di Giorgio Napolitano ha provocato reazioni a catena e le forze politiche non nascondono il loro dissenso, se ne parla a Coffee Break, la trasmissione in onda tutte le mattine su La7  e condotto da Tiziana Panella. I dieci saggi inizieranno a lavorare, cosa significa questa scelta? EnricoRead More →

C’è un problema che il capo dello Stato deve risolvere e lo sta facendo con le carte che ha. Così potremmo riassumere i tempi in cui i nodi vengono al pettine, che riguardano la vicenda dei saggi. Tg La7  spiega che il Presidente della Repubblica ha voluto uscire dall’impasse inRead More →

Torna sui media Usa l’omicidio di Perugia, da sempre innocentisti nei riguardi della ragazza di Seattle, considerata vittima del sistema investigativo e giudiziario italiano. Tg La7 cronache apre l’approfondimento pomeridiano puntualizzando che si ricomincia. La Corte di Cassazione ha ribaltato  definitivamente la sentenza di secondo grado, ha annullato il processo diRead More →

È brutto sentirsi accusare senza poter rispondere…vorrei un confronto, subito, perché queste cose è bene farle a caldo, cercherò un luogo, se lui è disposto…il contraddittorio è una regola di civiltà…Così ci eravamo lasciati, la settimana scorsa, con le critiche sollevate dal vice direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio nella trasmissioneRead More →

Philippe Daverio nella ritrasmessa puntata del 2009,  ci conduce  in un viaggio attorno alle colonne di mattoni palladiane, ideate con un mattone apposito fatto  a “formaggino” che sta alla base e poi intonacate che  permettono un forte risparmio economico. Esistono degli artisti che sono in grado di esprimere lo spiritoRead More →

Dopo il doveroso omaggio, con le storiche immagini delle Olimpiadi di Mosca del 1980, quando Pietro Mennea conquistò la medaglia d’oro nei 200mt, diventando il più grande velocista italiano di tutti i tempi, che si è spento a Roma all’età di 61anni, lasciando dietro di sè il ricordo di unRead More →

L’Italia è un paese che si vuole modernizzare per stare al passo con i tempi. SI, ma tempi di crisi.  Ecco allora che 18 milioni di pensionati sono alle prese con il CUD, il certificato che serve per  la dichiarazione dei redditi che dovrà essere scaricato online. Un problema, piùRead More →

Ospiti di Lilli Gruber in Otto e mezzo, l’onorevole Michaela Biancofiore del PdL, Andrea Scanzi del Fatto e Peppe Severgnini del Corriere della sera, per un pacifico confronto sull’attuale situazione italiana. Intento reso decisamente arduo dall’atteggiamento spesso provocatorio e insofferente dell’onorevole Biancofiore che non ha mai celato il suo disprezzoRead More →

Puntata anomala quella che viene trasmessa da Corrado Augias, solo in studio. Anomala rispetto alla consuetudine, perché non porta nella direzione ovvia, intuibile, normale, dovuta al fatto di cronaca che ha riempito tutti gli schermi televisivi, l’elezione del nuovo Papa, ma ci conduce verso un dettaglio che potrebbe avere unaRead More →

“Una strana scena, davanti al Palazzo di Giustizia di Milano” – esordisce così, Enrico Mentana nel Tg de La7 – un paio di centinaia di persone che cantavano l’Inno di Mameli, erano tutti gli eletti alla Camera del PdL che stavano così protestando per la situazione di Berlusconi”. Uno spaccatoRead More →