Ancora un attentato, ancora un nostro militare morto. Altri quattro sono rimasti feriti nell’ovest dell’Afghanistan: appartenevano al quinto Reggimento Alpini, ed erano a bordo di un veicolo blindato Lince che è saltato su un ordigno improvvisato, durante un pattugliamento nella zona di Shindand. Il convoglio italiano stava rientrando alla baseRead More →

In Afganistan ancora una offensiva della NATO che procede senza grosse difficoltà come sempre ma la domanda è come sempre: e poi quando le forze si saranno ritirate saranno in grado le autorità afgane di mantenere il controllo ?
In proposito presentiamo parte di un interessante articolo di un analista arabo Marwan Bishara, pubblicato da al Jazeera, che prospetta come soluzione del conflitto in Afganistan un accordo che permetta la imposizione della sharia dai talebani in cambio dell’abbandono della loro alleanza con al Qaeda.Read More →

Abdullah Abdullah, ex ministro degli Esteri e candidato presidenziale ha rifiutando l ballottaggio con Karzai perche non ha ritenuto che vi fossero condizioni di imparzialità.Al jazeera ha pubblicato una ampia intervista ad Abdullah Abdullah di cui riportiamo una sintesi: in essa Abdullah afferma che la comunità internazionale ha commesso errori in Afghanistan, ma denuncia anche quella che definisce “gioco sporco” di una retorica xenofoba nei riguardi degli Occidentali. Read More →

Sabi è un cane fedele protagonista di una violenta battaglia e per fortuna anche di un lieto fine. Un cane delle truppe australiane in Afghanistan, che dopo essere stato dichiarato disperso dopo un sanguinoso scontro con i talebani, in cui erano anche rimasti feriti nove soldati australiani, è stato ritrovato. Sono passati ben 14 mesi dall’accaduto e Sabi è stato ritrovato vivo nell’ entroterra afghano.Read More →

Si sono svolti questa mattina i funerali dei sei parà uccisi in Afghanistan: il tenente Antonio Fortunato, il primo caporal maggiore Matteo Mureddu, il primo caporal maggiore Davide Ricchiuto, il sergente maggiore Roberto Valente, il primo caporal maggiore Gian Domenico Pistonami, il primo caporal maggiore Massimiliano Randino. Hanno partecipato alleRead More →

L’attentato a Kabul potrebbe essere rientrato in una imboscata: dopo l’esplosione dell’autobomba ci sarebbe stata anche una sparatoria. Questo quanto riferito da un portavoce della missione Isaf, il colonnello Fabio Mattiassi, che a sua volta ha appreso le informazioni da alcune persone che si trovavano in prossimità del luogo dell’attentato.Read More →