Sottotitolo “storia di un pentito di mafia” e in quarta di copertina “l’educazione criminale di un ragazzo catanese: dagli anni Settanta ai nostri giorni ascesa, caduta e redenzione di un pluriomicida”: questa brevissima sinossi non rende merito alla bellezza di questo libro che nonostante la mole di 310 pagine eRead More →