A dare il via alla rivolta tunisina, almeno ufficialmente, è stato il suicidio di un giovane a cui la polizia aveva tolto il banchetto dove vendeva frutta e verdura. Il suo gesto, darsi fuoco, era poi stato imitato, nei giorni seguenti, da altri tre connazionali e da lì era divampataRead More →