Per noi occidentali il diritto è essenzialmente posto a garanzia del singolo: il giudice può operare nei limiti delle pene e delle procedure e solo per reati esplicitamente previsti: in Cina tradizionalmente, invece la legislazione si basa sui doveri: se il cittadino non ottempera ai propri doveri, allora la pubblica autorità lo condanna alla pena che ritiene opportuna.Read More →

L’oppio è conosciuto e usato in Cina fin dalla antichità. Tuttavia solo nel ‘700 il suo uso cominciò a diffondersi in ampie fasce della popolazione costituendo quindi un pericolo per l’ordine pubblico. Per questo le autorità ne vietarono l’importazione dall’India gestita dalla Compagnia delle indie orientali Poiché il traffico continuava allora il governatore cinese di Canton, Lin Zexu, ne fece distruggere un certo quantitativo.Read More →