Il viaggio verso l’America sarebbe dovuto partire dalla Sicilia e precisamente dalle spiagge di Gela e Licata verso quella che sarebbe stata per circa un centinaio di uomini e donne di provenienze diverse, la meta del New Jersey da raggiungere in dodici lunghi e strazianti giorni di navigazione a bordo di un piroscafo, guidato dagli agenti dell’immigrazione.

Gli agenti dell’immigrazione, così denominati, non erano altro che degli uomini che in cambio del viaggio verso la speranza, avrebbero chiesto duecentocinquantamila lire di quei tempi; per ottenere quella cifra, che non tutti possedevano, si sarebbe tentato di tutto, di tutto, pur di averla e tentare la fuga verso l’America.Read More →

Questa storia è solo ispirata al film Almanya come del resto a tanti altri che trattano il tema dell’immigrazione; la storia raccontata è ambientata nella Germania del 1964 e racconta la storia di un ragazzo migrante dalla Turchia alla Germania, in cerca di una vita migliore e di un lavoro che gli desse la possibilità di mantenere la sua numerosa famiglia.Read More →

Una storia di ordinaria periferia, recita il sottotitolo di     questa storia scritta da Gianni Clementi e sul palcoscenico del teatro Brancati di Catania; e infatti la vicenda si svolge in un sobborgo romano non meglio identificato in cui vivono due fratelli non più giovani che per “tirare a campà”Read More →

Dopo il debutto dello scorso giugno a Pachino e le repliche in altre città siciliane è approdato stamattina al teatro Vasquez di Siracusa, in una matinèe dedicata agli studenti delle scuole superiori, lo spettacolo musico-teatrale “Il naufragio infinito di Titti e Hadengai ovvero il racconto di un viaggio senza fine”Read More →

Il 30 ottobre, a Brescia, si era svolta una manifestazione per protestare contro il mancato rilascio dei permessi di soggiorno (si era parlato di “sanatoria-truffa”) e per chiedere una “vera” sanatoria per tutti gli immigrati che avevano già un lavoro. Alla fine della manifestazione, sei dei partecipanti (ma subito dopoRead More →

Ieri la città di Pachino, il comune più meridionale della Sicilia e dell’Italia, grazie al coordinamento per l’immigrazione Abd El Kader Guellali, ha organizzato una giornata per ricordare quegli immigrati che non ce l’hanno fatta, dopo interminabili e atroci viaggi della speranza sulle “carrette del mare”, ad arrivare vivi sulleRead More →

Più momenti di riflessione sulla condizione delle donne, in particolare di quelle musulmane che abitano in Italia -. Lo sottolinea Souheir Katkhouda, Presidente dell’Associazione Donne musulmane in Italia, in occasione dell’8 Marzo, Giornata Internazionale della donna.
La stessa sottolinea che, occasioni come la Giornata della donna, possono essere degli spunti di maggiore riflessione per potere riuscire a portare avanti degli obiettivi comuni inerenti la figura femminile e immigrata che cerca disperatamente un percorso di integrazione in Italia e che con difficoltà avviene.Read More →