Nel 2018 sono ben 24 gli insegnanti che hanno subito violenze verbali e fisiche da parte degli alunni. La sensazione avvertita dall’opinione pubblica riguardo a questo fenomeno decisamente in aumento è che ci troviamo difronte alla moda di offendere e picchiare i docenti. Ma dobbiamo realmente fronteggiare l’eclissi dell’autorità? NonRead More →

Il fenomeno delle sopraffazioni scolastiche nelle scuole italiane, così come in quelle di molti altri paesi, commesse da ragazzi e ragazze ai danni dei loro coetanei è comune. Nel mirino del bullismo ci sono persone che fanno parte di gruppi socialmente disapprovati o che hanno caratteristiche individuali considerate sgradite eRead More →

Situata nel centro di Ragusa, la scuola Danzaperdire da anni offre ambienti accoglienti con sale attrezzate e personale qualificato in ogni forma di espressione in grado di offrire ai propri allievi la danza in tutte le forme che la contraddistinguono e completano. A questo proposito da quest’anno l’equipe si èRead More →

Lui era il suo professore e lei era Alice, una giovane e minorenne giocatrice di basket che non era riuscita a scampare al tumulto della guerra civile del suo paese dove tutto aveva arrecato uno scambio di ruoli e la stessa visione della vita era di gran lunga mutata.Read More →

A seguito delle numerose polemiche, il preside della scuola di Adro, Gianluigi Cadei, ha annunciato che i simboli del sole delle Alpi, che tappezzavano la scuola, saranno rimossi. Lo ha  annunciato durante una riunione del consiglio d’istituto e l’azione di ripulitura dovrebbe iniziare  a giorni, nel frattempo i banchi verrannoRead More →

Ma il ministro Gelmini ha chiesto al sindaco Oscar Lancini, di “adoperarsi per la rimozione dal polo scolastico del simbolo” noto come il “sole delle Alpi”…Read More →

La questione della scuola creata dalla riforma Gelmini merita la massima attenzione ed il massimo impegno della CGIL. È una questione che non riguarda soltanto i precari come si vorrebbe far credere, ma tutta la scuola e le famiglie dei lavoratori italiani, di tutti coloro che non debbono subire la dequalificazioneRead More →

Sembra ormai deciso, il nuovo sistema di reclutamento degli insegnanti sarà legge entro il 2011. Quanti hanno seguito le vicende del sistema scolastico italiano in questi ultimi anni, sicuramente hanno sentito parlare del decreto Aprea, della proposta di albi regionali da parte del Carroccio, degli “effetti” post-partum del Ministro GelminiRead More →