E se il problema dell’Italia, delle sue difficoltà che la fanno annaspare non fossero le resistenze frapposte dalla Fiom all’editto Marchionne, ma la Confindustria e la sua incapacità ad indicare una linea di sviluppo e di produzione di profitti che non sia quella dell’assistenzialismo e dei bassi salari? La Confindustria tedesca Read More →