Il partito al-Nahda di ispirazione islamica si è affermato nettamene nelle prime elezioni in Tuinisia aggiudicandosi forse il 40 per cento dei 217 seggi dell’assemblea costituente.
I primi risultati mostrano che al-Nahda ha ottenuto il primo posto a livello nazionale e nella maggior parte dei distretti: è chiaro che ha la maggioranza, la questione è in che misura e se sarà in grado di formare un governo da soli.Read More →

A dare il via alla rivolta tunisina, almeno ufficialmente, è stato il suicidio di un giovane a cui la polizia aveva tolto il banchetto dove vendeva frutta e verdura. Il suo gesto, darsi fuoco, era poi stato imitato, nei giorni seguenti, da altri tre connazionali e da lì era divampataRead More →

L’Ente Nazionale protezione animali vota contro Baarìa, il film di Giuseppe Tornatore uscito nelle sale cinematografiche da poche settimane; l’Ente protezione animali, chiede alla Procura, l’urgente sequestro di tutte le copie della pellicola attualmente presenti sul territorio nazionale.Read More →