Jacko non trova pace nemmeno da morto

Print Friendly, PDF & Email

JackoCome era prevedibile la grande pop star morta lo  scorso 26 giugno non trova pace nemmeno ora che è passata all’altro mondo. Discusso da vivo e ora anche da morto.

In questi ultimi due mesi ne hanno dette di tutti i colori su quell’uomo che ha fatto discutere tanto di sé anche per il colore della sua pelle.

La sua vita e la sua morte si sono tinte di tante sfumature, ma ora siamo nel giallo della sua morte e nel rosso del sangue trovato su una maglietta da donna mai indossata.

L’indumento era abbandonato in un armadio nella casa di JAckson, probabilmente è servito per pulire il sangue di qualcuno da qualche parte ma ancora non si hanno elementi per dire né di chi nè da dove.

Come questa maglietta sia poi sfuggita al vaglio degli inquirenti rimarrà probabilmente sempre incomprensibile.

Ma veniamo al salma di Jacko. Deposto in una bara dorata, il povero corpo del cantante è stato sballottato qua e là, senza trovare, ad oggi, ancora pace.

Dapprima sul tavolo del coroner di Los Angeles per l’autopsia, poi a Forest Lawn per la commemorazione privata, poi in viaggio per il palco delle Staples Center per l’omaggio dei fans e ora riposa, solo momentaneamente, in una cripta di famiglia appartenente al fondatore della Motown, Berry Gordy.

Ma dove verrà sepolto davvero? Sembra ormai esclusa l’ipotesi di Neverland, come il cantante avrebbe desiderato, a causa delle troppe implicazioni burocratiche di una sepoltura il un luogo privato. Sembra qiindi che la salma forse troverà pace a Forest Lawn, il cimitero delle star di Los Angeles. Questa sarebbe la decisione presa dalla famiglia Jackson.

Intanto si viene a scoprire che la sorella LaToya è in possesso di ben 100 brani inediti che Michael avrebbe realizzato negli ultimi anni. Erano contenuti in alcuni hard disk e la sorella è riuscita a prenderli quando la famiglia del cantante è entrata nella villa per recuperare gli effetti personali della popstar, come ha riferito il manager, Frank DiLeo, alla rivista Roling Stones

Negli hard disk vi sarebbero almeno cento canzoni mai pubblicate e duetti con will.i.am, Ne-Yo, Akon e altre pop star, oltre ad altri pezzi “sensazionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *