Toscana. Il primo negozio alla spina

Print Friendly, PDF & Email
Foto Il Tirreno
Foto Il Tirreno

Sarà inaugurato nel pomeriggio a Marlia, Lucca, Effecorta, il primo negozio in Toscana a vendere generi alimentari sfusi e provenienti da non oltre 100 chilometri.
Sostenibilità ambientale e filiera corta sono i principi che ispirano questa innovativa attività commerciale, gestita da una cooperativa di giovani attenti alle tematiche dell’ambiente e del risparmio. Il negozio, che propone 100 diversi prodotti provenienti da produttori locali, è suddiviso in 3 settori. Nel primo trovano spazio prodotti a caduta e sfusi nonché frutta e verdura biologici e formaggi della zona. Nel secondo settore ci sono i prodotti da spillatura: 26 detergenti e detersivi, 8 tipi di vino e 3 di olio. Il terzo settore è dedicato a progetti per la tutela ambientale, il consumo sostenibile e le energie rinnovabili.
Nel negozio i consumatori possono acquistare la quantità a loro necessaria dei prodotti, che non hanno confezioni da smaltire, quindi costano meno e non inquinano, e per il trasporto non si usano sacchetti di plastica ma contenitori da riutilizzare e le sporte lucchesi, le tradizionali borse di paglia.
“In un momento di crisi economica – ha spiegato Pietro Angelini, rappresentante della cooperativa che gestisce l’attività – abbiamo deciso di guardare oltre l’ostacolo e di provare a cambiare le nostre abitudini e i nostri modi di consumare”, con una particolare attenzione per l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *