Iran: arrestato il regista Panahi

Print Friendly, PDF & Email

2pahahi 5F8

Un sito  dell’opposizione, Jaras, ha comunicato che il regista iraniano Jafar Panahi e’ stato arrestato la scorsa notte a Teheran con alcuni familiari e alcuni ospiti che si trovavano a casa sua.

In seguito il procuratore generale di Teheran, ha confermato la notizia dell’arresto escludendo però  motivazioni politiche o collegate  alla sua attività artistica. L’arresto sarebbe motivato da reati comuni, non meglio precisati.

Panahi è molto noto in occidente per aver diretto alcuni film di grande successo internazionale   (Lo specchio, Il cerchio ) che trattano della difficile condizione femminile in una società dominata dalla morale islamica per i quali già in Iran era stato oggetto di persecuzioni.

Fu arrestato nella  scorsa estate per la commemorazione di  Neda Agha Soltan, la ragazza che fu uccisa durante gli scontri seguite alle elezioni.

L’episodio si inquadra  in una generale stretta del regime verso la contestazione che continua a manifestarsi malgrado tutte le repressioni.

Ad  esempio è stata vietata la pubblicazione di giornali non sostenitori del regime che fanno capo all’opposizione fra cui Etemad il giornale di Khatami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *