Mer. Lug 6th, 2022
Print Friendly, PDF & Email

305_Tiziana Tombesi_Romano Carancini_Pier Luigi Pizzi

In netto recupero la vendita dei biglietti per lo Sferisterio Opera Festival 2010. Romano Carancini, Presidente dell’Associazione Arena Sferisterio e Sindaco di Macerata: “Rispetto al giugno 2009 la flessione delle prevendite c’è, ma siamo fiduciosi nella ripresa. Da fine maggio a fine giugno vendite e prenotazioni sono aumentate del 54,35%, più del doppio rispetto allo stesso periodo del 2009”. Lusinghiere conferme dall’estero, con 18 gruppi provenienti da Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, Svizzera, Austria, Giappone, e 967 biglietti prenotati, ‘contro’ i 13 gruppi stranieri del 2009 per 462 biglietti.

La flessione c’è stata ma la ripresa è già iniziata ed è forte. E’ quanto emerge dai dati di Biglietteria dello Sferisterio Opera Festival nella chiusura di fine giugno 2010, e lo conferma Romano Carancini, Presidente dell’Associazione Arena Sferisterio e Sindaco di Macerata. “Al 30 giugno 2010, data in cui come di consuetudine rendiamo noti i dati sull’andamento della stagione, sono stati venduti o prenotati 7.841 biglietti contro i 9.743 del 2009. Rispetto allo stesso periodo di un anno fa, fine giugno 2009, risultano circa 1902 biglietti in meno, con una flessione del 19,52%. Però il dato non ci sconforta, i segnali positivi non mancano e numerosi sono i riscontri sul gradimento del pubblico nei confronti del cartellone lirico 2010”.
Il primo dato importante è infatti quello legato al grande balzo in avanti delle prevendite in biglietteria nell’ultimo mese. Spiega Romano Carancini: “Dal 30 maggio al 30 giugno 2010, vendite e prenotazioni sono aumentate del 54,35%, con ben 2761 nuovi biglietti emessi. Facendo il confronto con lo stesso periodo di un anno fa, si nota il netto miglioramento: tra maggio e giugno 2009, l’incremento di vendite fu del 25,44% con 1976 biglietti venduti. Considerando che manca quasi un mese all’inizio della stagione lirica, ci sono ampi margini per recuperare”.
Dati interessanti emergono anche sul fronte delle presenze organizzate. In questi ultimi anni tutte le manifestazioni liriche in Italia soffrono una generale diminuzione delle presenze dei gruppi italiani, ma non così accade per i gruppi stranieri che quest’anno guardano con particolare favore alla Stagione lirica maceratese. Al 30 giugno 2010, la Biglietteria ha dunque registrato la presenza di 18 gruppi stranieri provenienti da Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, Svizzera, Austria, Giappone, per 967 biglietti prenotati. Nel corso del 2009, per l’intero Festival, i gruppi stranieri furono 13 ed i biglietti venduti furono 462. L’incremento di stranieri è positivo anche sotto l’aspetto dell’indotto, in quanto hanno certamente bisogno di pernottare sul territorio. Quanto ai gruppi italiani, i dati di biglietteria di fine giugno dicono che sono 17 con 1222 biglietti prenotati (nel 2009 furono 1484 i biglietti venduti, ma in tutta la stagione). Facendo le dovute somme, quest’anno il numero di biglietti prenotati da gruppi organizzati è aumentato (2189 al 30 giugno 2010 contro 1946 a consuntivo del 2009). Dunque, lo Sferisterio si conferma manifestazione artistica amata dai melomani di tutto il mondo, forte di sei nuovi allestimenti di alta qualità e di ben tre titoli verdiani.
I positivi riscontri delle presenze straniere e l’accelerazione delle prevendite nell’ultimo mese inducono a stilare un primo bilancio sulle iniziative promozionali dello Sferisterio Opera Festival.
Con l’evento “Macerata in Europa” a Bruxelles si è chiusa la fase della promozione all’Estero dello Sferisterio Opera Festival partita sei mesi fa dal Vaticano con la presentazione agli Ambasciatori accreditati presso la Santa Sede, proseguita poi a New York con una presentazione presso la sede dell’Enit e una Cena di Gala al Metropolitan Club in occasione del 50° anniversario dell’Accademia Italiana di Cucina di New York, e ancora a Pechino con l’evento “Macerata in Bejing” nella residenza dell’Ambasciatore Riccardo Sessa, in Svezia presso la fiera del turismo di Göteborg in collaborazione con Enit, a Francoforte alla Musikmesse (la più grande fiera mondiale dedicata alla musica, e in occasione di una Cena di Gala con le Aziende del Distretto musicale della provincia di Macerata), a Vienna con l’allestimento della vetrina della Sede Enit di Vienna, ed infine appunto al Parlamento di Bruxelles con la presentazione del SOF 2010 alla Commissione Cultura. L’intensa attività ha portato in tre continenti l’immagine dello Sferisterio quale “marchio d’eccellenza”, e questo è stato possibile grazie al fondamentale apporto del Comune di Macerata, della Provincia di Macerata, della Regione Marche, dell’Ex-it., e grazie anche al prezioso contributo di alcune Aziende che hanno visto nello Sferisterio un vettore straordinario per la loro promozione. Grazie a tale iniziativa, si sono gettate le basi e sono stati avviati i contatti per poter sviluppare una attività costante di promozione dell’immagine dello Sferisterio che vada anche al di là della Stagione Lirica.
La promozione ha poi interessato anche il territorio con “SOF in Tour”, 7 concerti presso altrettanti Teatri dei Comuni della provincia.
Da alcuni giorni è stato avviato il progetto “Sof Windows” che riguarda 100 negozianti del Centro Storico di Macerata e di altri comuni della provincia che hanno aderito all’iniziativa posizionando in vetrina e nei loro negozi il Kit Sferisterio composto dal Cartello Vetrina, Espositore e Pieghevoli con il programma della Stagione Lirica.
Conclude il Presidente dell’Associazione Arena Sferisterio: “Al M° Pier Luigi Pizzi e a tutti gli artefici dello Sferisterio Opera Festival va il mio ringraziamento per i risultati ottenuti fino ad oggi e il mio pieno impegno per raggiungere tutti insieme gli obiettivi che ci siamo prefissati: qualità artistica, consenso del pubblico, e grande attenzione nei confronti del bilancio. L’attività annuale in questi ultimi quattro anni si è chiusa in attivo ed anche quest’anno confidiamo di poter raggiungere lo stesso risultato”.

da Sferisterio Opera Festival – Macerata

Di Staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.