Uno dei libri più splendidi che abbia letto nell’ultimo periodo (e non sono pochi…), che mi è capitato casualmente (ma come sapete non credo al caso…) tra le mani e che ho divorato in un soffio; come recita la quarta di copertina è “una storia vera, toccante e indimenticabile cheRead More →

Ieri si è conclusa la mia quarta esperienza come prof di sostegno a scuola media, in quattro istituti diversi, con bambini e bambine con sei disabilità diverse ma con un unico denominatore comune: essere trattate come docenti di serie B dalla maggioranza delle colleghe cosiddette “curriculari”, termine che non significaRead More →