Yassa : un piatto variegato della cucina Senegalese

Print Friendly, PDF & Email

Cari amici delle nostre tanto attese Domeniche mattine, buongiorno e bentrovati.È sempre un piacere per me cercare suggerimenti settimanali per provare a stupirvi durante ogni nostro appuntamento.Questa settimana, sono molto felice di riproporvi un paese a cui tengo in modo particolare ed un piatto che lo rappresenta in maniera privilegiata direi.Dunque evviva il Senegal.Vi racconterò di un piatto che si chiama Yassa.La cucina Senegalese è considerata una delle migliori dell’ Africa per la sua varietà ed i suoi ingredienti di base sono pollo, pesce, carne, riso, manioca, verdure e molti legumi.Yassa nasce in Senegal ma oggigiorno è divenuto famoso in moltissimi paese dell’Africa.Vi presento gli ingredienti di questa straordinaria ricetta:
• POLLO, PESCE, O CARNE 1,5kg • CIPOLLE BIANCHE 2kg• AGLIO 2 spicchi• SUCCO DI LIMONE • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA 1|4 L• PEPERONCINI • SALE • PEPE NERO• RISO BASMATI 1kg• ACQUA 1|2 L• DADO• PATATE 1|4 g• POMODORI 400g
Iniziamo col tagliare il pollo, il pesce o la carne, patate, pomodori e cipolla a pezzetti.Scaldiamo l’olio per circa sette minuti e versiamo nel tegame i pezzetti di pollo, pesce o carne che abbiamo precedentemente preparato facendoli rosolare per bene in modo da raggiungere una cottura uniforme. Raggiunto questo obbiettivo, la carne dalla teglia va spostata a caldo in un tegame per dopo.Nel frattempo patate, cipolle e pomodori vanno soffritti ed una volta fatto ciò si aggiungono allo stesso tegame in cui sta riposando a caldo la carne.Il tutto si unisce e mescolato a fuoco lento per circa 10 minuti in modo da non farlo attaccare al fondo.Aggiungiamo aglio e peperoncino.Un po’ di sale e dado.Spremiamo il succo di limone ed aggiungiamo la cipolla e facciamo cuocere per altri cinque minuti in modo che la cipolla risulti ben morbida.Quando tutto sarà pronto, spegniamo il fuoco ed in attesa prepariamo il riso per accompagnarlo al contorno già pronto.Il riso dovrà essere di marca Basmati e lo si farà cuocere per non oltre venti minuti. Questa delizia di piatto Yassa è pronto e va servito su piatto con sopra la consueta farcitura come pietanza unica da condividere con amore.Oggi con il suggerimento di un cuoco speciale, proprio tra i fornelli della cucina Senegalese,  ci siamo un po’ accostati al complesso ma se i risultati sono questi, ben venga.Grazie di cuore al mio ispiratore, evviva il Senegal e tutta MamAfrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *