Mar. Mag 17th, 2022
Print Friendly, PDF & Email

Buongiorno amici cari e fedeli lettori di Sapori dal mondo. Tempo fa ricordo di aver condiviso con voi, una ricetta molto preziosa proveniente direttamente dal Senegal a cui tengo moltissimo. Si trattava dei Bignet. Una ricetta molto preziosa e semplice che in Senegal ma, in altri paesi dell’ Africa è molto in uso soprattutto nelle ricorrenze di festività. Oggi voglio solo raccontare dei piccoli dettagli per rivisitare questa ricetta ma la mia intenzione non è quella di riproporla. La particolarità dei Bignet è la lievitazione per cominciare. L’impasto non deve essere lasciato riposare per più di due ore e soprattutto, è necessario che lo si faccia riposare in un posto al caldo come potrebbe essere adatto il forno da cucina. Inoltre la colorazione della frittura fa la differenza. I Bignet non devono essere cotti troppo né troppo poco. Il dorato deve essere ben definito sulla tonalità del marroncino senza che degeneri nel bruciato. Anche la forma è un dettaglio da non sottovalutare poiché i Bignet devono essere tondi ed abbastanza grandi in modo da delineare la morbidezza nel momento in cui verranno degustati. Grazie mille per la vostra attenzione e buona degustazione in Senegal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.