Sab. Ott 1st, 2022
Print Friendly, PDF & Email

Buongiorno amici cari, buongiorno a tutti e felice Domenica.

Spero stiate tutti bene e stiate iniziando a respirare dopo lunghe settimane di caldo insostenibile oggettivamente.

Oggi vorrei proporvi l’espressione vulnerabile che oggi giorno, purtroppo è sempre più concreta e ricorrente con esempi di status umani.

Il verbo vulnerare significa come sinonimo difendere, proteggere, tutelare chi vive in uno stato di maggiore fragilità e debolezza sociale, psicologica, economica.

Da vulnerare deriva il termine vulnerabile che può essere considerato sia un aggettivo qualificativo che al contempo anche un sostantivo, ossia un nome.

Come verbo rientra nella categoria della prima coniugazione poiché fa parte delle desinenze in Are.

Oltre ad essere considerato un verbo o aggettivo e sostantivo, va considerato anche come in mezzo di riflessione come altri verbi o sostantivo che sintetizzano e simboleggiano delle realtà crude e nude.

Grazie per l’ attenzione e felice Domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.