Mer. Dic 7th, 2022
Print Friendly, PDF & Email

Scritto dal fratello Salvatore, esce il 27 ottobre, nel giorno del cinquantesimo anniversario della morte, il libro Giovanni Spampinato, assassinato perché cercava la verità.
«Non è una biografia, ma il racconto di tutta una vicenda che inizia con il misterioso omicidio dell’ingegnere Angelo Tumino. Un’intera città è impaziente di conoscere l’assassino, ma è tenuta all’oscuro di tutto, a cominciare dalle indagini, tanto da convincersi che presto sarebbe stato messo tutto a tacere, perché l’indiziato principale era il figlio del presidente del tribunale. Soltanto mio fratello, giornalista corrispondente de L’Ora di Palermo, cercava di dare informazioni utili, ed era l’unico a fornire nuove e importanti rivelazioni nei suoi articoli. La sera del 27 ottobre 1972, otto mesi dopo il delitto Tumino, Giovanni è stato ucciso proprio da Roberto Campria, il figlio del presidente del tribunale, che al momento era indiziato del delitto Tumino. L’assassino si è costituito immediatamente dopo, dichiarandosi reo-confesso, e asserendo di avere ucciso Giovanni perché era stato provocato.»

Salvatore Spampinato in questi anni ha studiato in modo approfondito la documentazione disponibile, leggendo gli interrogatori dei testimoni e degli indagati, i rapporti della Polizia, per portare alla luce tutto quello che durante le indagini e negli anni successivi è stato ignorato e per far capire che il lavoro di Giovanni è stato volutamente minimizzato, con l’intento di cancellarlo per sempre.

Giovanni Spampinato, assassinato perché cercava la verità, pubblicato dalla casa editrice ragusana Operaincerta, con il patrocinio del Comune di Ragusa, pur raccontando fatti realmente accaduti, è scritto in modo semplice si può leggere come un romanzo giallo, un poliziesco. Giovanni Spampinato, assassinato perché cercava la verità, a distanza di 50 anni, vuole provare a far comprendere una vicenda che ha tenuto un’intera città con il fiato sospeso e che tuttora presenta tanti lati oscuri non ancora pienamente chiariti.

Il libro sarà presentato a Ragusa giovedì 27 ottobre, alle ore 18:30, al Centro Commerciale Culturale di via Matteotti, 61. Per partecipare alla presentazione è consigliata la prenotazione, che si può fare chiamando il 348-2941990 o al seguente indirizzo web: www.operaincertaeditore.it/spampinato.html

Il libro si può acquistare online al seguente indirizzo: https://www.operaincertaeditore.it/shop/index.php/prodotto/salvatore-spampinato-giovanni-spampinato/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *